ricorda
Non sei registrato?
Registrati ora
Il tuo carrello
Totale : € 0,00
Energie rinnovabili: per l'impianto non occorre l’assenso del Comune
TAR Puglia-Lecce, sez. I, sentenza 29.09.2011 n° 1670 (Laura Biarella)

Un Comune della Puglia ricorre al TAR, sezione di Lecce, per l’annullamento di una Determinazione dirigenziale emessa dal Servizio Energia, Reti e Infrastrutture Materiali per lo Sviluppo della Regione Puglia ed avente ad oggetto l’“Autorizzazione Unica alla costruzione ed esercizio di un impianto di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile alimentato da biomasse di legno vergine della potenza di 5,00 MW”. Il Comune eccepisce, peraltro, la violazione dell’art. 3 della Legge n. 241 del 1990 e il difetto di motivazione nella parte in cui, in sede si conferenza di servizi non era stato ritenuto indispensabile acquisire il parere preventivo del Comune ricorrente.

Il TAR, nel rigettare le doglianze dell’ente comunale, rileva anzitutto che il Comune era stato invitato a partecipare alla conferenza di servizi. Il Collegio regionale rileva inoltre che le linee guida statali datate 10 settembre 2010, oltre che la giurisprudenza, sia amministrativa che costituzionale, hanno affermato che la procedura per la messa a punto di impianti di energia rinnovabile, o in ogni caso l’esito favorevole della relativa domanda, non può essere in alcun modo vincolato da qualunque atto di assenso, o di gradimento, manifestati dagli enti comunali il cui suolo è interessato dall’opera oggetto del progetto del quale si discute.

Pertanto “non si può ritenere indispensabile a tal fine la deliberazione favorevole del Consiglio comunale (T.A.R. Lazio, Latina, sez. I, 22 dicembre 2009, n. 1343; Corte cost., 1° aprile 2010, n. 124)”. Mancando “una efficacia condizionante” di siffatta eventuale decisione, deve applicarsi l’art. 14-ter, comma 7, della Legge n. 241 del 1990, secondo il quale “si considera acquisito l’assenso dell’amministrazione […] il cui rappresentante, all’esito dei lavori della conferenza, non abbia espresso definitivamente la volontà dell’amministrazione rappresentata”.

(Altalex, 8 novembre 2011. Nota di Laura Biarella)






T.A.R.

Puglia - Lecce

Sezione I

Sentenza 29 settembre 2011, n. 1670

Massima e Testo Integrale 


Memento Pratico - Contratti d'Impresa 2014
115,00
€ 103,00
MEMENTO 2014

COLLABORA
Partecipa attivamente alla crescita del web giuridico: consulta le modalitˆ per collaborare ad Altalex . Inviaci segnalazioni, provvedimenti di interesse, decisioni, commenti, articoli, e suggerimenti: ogni prezioso contributo sarˆ esaminato dalla redazione.
NOTIZIE COLLEGATE
Energia rinnovabile, impianti, realizzazione, Comune, assenso (TAR Puglia-Lecce, sez. I, sentenza 29.09.2011 n° 1670 )

Energie rinnovabili: l'autorizzazione unica (eBook , segnalazione del 18.07.2011 (Domenico Belli) )


Seminario online di aggiornamento professionale, accreditato 4 ore CNF

I seminari in materia di processo telematico, mirano a fornire all’Avvocato una preparazione di base in vista dell’imminente entrata a regime del Processo Civile telematico. L'intero percorso formativo &egr ...

Micheletta Tità avv. Daniele

Lo studio, disponibile per domiciliazioni nelle province di Torino, Asti, Alessandria e Cuneo, si occupa di diritto civile, fallimentare, del recupero credito (anche nella fase esecutiva), di circolazione stradale e di immigrazione.


Calcolo danno macrolesioni con le tabelle dei principali Tribunali italiani

Milano-Roma 2013
abbinamento accertamento tecnico preventivo affidamento condiviso amministratore di condominio anatocismo Appello appello incidentale arresti domiciliari assegno di mantenimento assegno divorzile atto di precetto autovelox avvocato bando di concorso carceri codice della strada Codice Deontologico Forense codice penale codice procedura civile cognome collegato lavoro comodato compensi professionali concorso in magistratura concussione condominio contratto preliminare contributo unificato convivenza more uxorio danno biologico danno morale decreto decreto Balduzzi decreto del fare decreto ingiuntivo decreto salva Italia demansionamento difesa d'ufficio Equitalia esame avvocato esame di avvocato falso ideologico fermo amministrativo figli legittimi figli naturali figlio maggiorenne filtro in appello fondo patrimoniale Gazzetta Ufficiale geografia giudiziaria giudici di pace giustizia guida in stato di ebbrezza indennizzo diretto inps insidia stradale interessi legali ipoteca legge di stabilità legge pinto mansioni superiori mediazione civile mediazione obbligatoria milleproroghe ne bis in idem ordinanza-ingiunzione overruling parametri forensi parere civile parere penale pedone precetto processo telematico procura alle liti provvigione querela di falso responsabilità medica riassunzione ricorso per Cassazione riforma forense riforma fornero sequestro conservativo sfratti silenzio assenso soluzioni proposte sospensione della patente stalking tabella tabelle millesimali tariffe forensi tassi usurari tracce di esame tribunali usucapione usura