ricorda
Non sei registrato?
Registrati ora
Il tuo carrello
Totale : € 0,00
Giudici di Pace: il Dlgs sulla nuova geografia giudiziaria in Gazzetta
Decreto legislativo 07.09.2012 n° 156 , G.U. 12.09.2012

Sono 667 gli uffici dei Giudice di Pace soppressi (vedi l'elenco completo).

E' quanto prevede il decreto legislativo 7 settembre 2012, n. 156 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale 12 settembre 2012, n. 213) recante "Revisione delle circoscrizioni giudiziarie - Uffici dei giudici di pace, a norma dell'articolo 1, comma 2, della legge 14 settembre 2011, n. 148".

La revisione della geografia giudizia prevede, inoltre, la soppressione di:

(Altalex, 13 settembre 2012)






DECRETO LEGISLATIVO 7 settembre 2012 , n. 156

Revisione delle circoscrizioni giudiziarie - Uffici dei giudici di pace, a norma dell'articolo 1, comma 2, della legge 14 settembre 2011, n. 148. (12G0176)

(GU n. 213 del 12-9-2012 - Suppl. Ordinario n. 185)

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Visti gli articoli 76 e 87, quinto comma, della Costituzione;

Visto l'articolo 1, comma 2, della legge 14 settembre 2011, n. 148, di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, recante ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo. Delega al Governo per la riorganizzazione della distribuzione sul territorio degli uffici giudiziari;

Vista la preliminare deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 16 dicembre 2011;

Acquisiti i pareri delle competenti Commissioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica;

Acquisito il parere del Consiglio superiore della magistratura;

Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 10 agosto 2012;

Sulla proposta del Ministro della giustizia;

Emana il seguente decreto legislativo:

Art. 1
Riduzione degli uffici del giudice di pace

1. Sono soppressi gli uffici del giudice di pace di cui alla tabella A allegata al presente decreto.

2. Le competenze territoriali degli uffici soppressi ai sensi del comma 1 sono attribuite ai corrispondenti uffici di cui alla tabella B allegata al presente decreto.

Art. 2
Modifiche alla legge 21 novembre 1991, n. 374

1. Alla legge 21 novembre 1991, n. 374, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) l'articolo 2 e' sostituito dal seguente: «Articolo 2. (Sede e circondario degli uffici del giudice di pace). - 1. Gli uffici del giudice di pace hanno sede nei comuni di cui alla tabella A allegata alla presente legge, con competenza territoriale sul circondario ivi rispettivamente indicato. 2. Con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro della giustizia, sentiti il consiglio giudiziario e i comuni interessati, possono essere istituite sedi distaccate. Con le medesime modalita' possono essere costituiti in un unico ufficio due o piu' uffici contigui. Nel decreto e' designato il comune in cui ha sede l'ufficio del giudice di pace.»;

b) e' inserita la tabella A, di cui all'allegato 1 del presente decreto.

Art. 3
Pubblicazione degli elenchi e richieste degli enti locali interessati

1. Le tabelle di cui agli articoli 1 e 2 sono pubblicate sul bollettino ufficiale e sul sito internet del Ministero della giustizia, con l'espressa indicazione del termine perentorio per la presentazione della richiesta di cui al comma 2.

2. Entro sessanta giorni dalla pubblicazione di cui al comma 1 gli enti locali interessati, anche consorziati tra loro, possono richiedere il mantenimento degli uffici del giudice di pace, con competenza sui rispettivi territori, di cui e' proposta la soppressione, anche tramite eventuale accorpamento, facendosi integralmente carico delle spese di funzionamento e di erogazione del servizio giustizia nelle relative sedi, ivi incluso il fabbisogno di personale amministrativo che sara' messo a disposizione dagli enti medesimi.

3. Entro dodici mesi dalla scadenza del termine di cui al comma 2, il Ministro della giustizia, valutata la rispondenza delle richieste e degli impegni pervenuti ai criteri di cui al medesimo comma, apporta con proprio decreto le conseguenti modifiche alle tabelle di cui agli articoli 1 e 2.

4. Nei casi di cui al comma 2, rimane a carico dell'amministrazione giudiziaria unicamente la determinazione dell'organico del personale di magistratura onoraria entro i limiti della dotazione nazionale complessiva nonche' la formazione del relativo personale amministrativo.

5. Qualora l'ente locale richiedente non rispetti gli impegni relativi al personale amministrativo ed alle spese di cui al comma 2 per un periodo superiore ad un anno, il relativo ufficio del giudice di pace verra' conseguentemente soppresso con le modalita' previste dall'articolo 2, comma 2, della legge 21 novembre 1991, n. 374.

Art. 4
Riassegnazione dei magistrati onorari e del personale amministrativo

1. Con decreto del Presidente della Repubblica ai sensi dell'articolo 3 della legge 21 novembre 1991, n. 374, si provvede alla riassegnazione dei magistrati onorari in servizio presso gli uffici soppressi del giudice di pace.

2. Con decreto del Ministro della giustizia il personale amministrativo in servizio presso gli uffici soppressi del giudice di pace viene riassegnato in misura non inferiore al 50 per cento alla sede di tribunale o di procura limitrofa e, nella restante parte, all'ufficio del giudice di pace presso il quale sono trasferite le relative competenze.

Art. 5
Disposizioni transitorie

1. Le disposizioni di cui agli articoli 1, 2 e 4 acquistano efficacia successivamente all'emanazione del decreto di cui all'articolo 3, comma 3, ovvero, nel caso in cui il Ministro non vi abbia provveduto, decorso il termine di cui alla medesima disposizione. Fino alla medesima data continuano a trovare applicazione le disposizioni previgenti.

2. Nei sei mesi successivi al termine di efficacia indicato al comma 1, le udienze precedentemente fissate dinanzi al giudice di pace di uno degli uffici soppressi sono tenute presso i medesimi uffici. Gli eventuali rinvii sono effettuati dinanzi all'ufficio competente a norma dell'articolo 1, comma 2.

3. Nei casi diversi da quelli di cui al comma 2, e' fissata una nuova udienza dinanzi all'ufficio competente a norma dell'articolo 1, comma 2.

Art. 6
Clausola di invarianza

1. Dal presente provvedimento non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica. All'attuazione si provvede nell'ambito delle risorse umane strumentali e finanziarie disponibili a legislazione vigente.

Art. 7
Entrata in vigore

1. Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della repubblica italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

Dato a Roma, addi' 7 settembre 2012.

NAPOLITANO

Monti, Presidente del Consiglio dei Ministri

Severino, Ministro della giustizia

Visto, il Guardasigilli: Severino


Allegati

Tabella A, articolo 1, comma 1
(Elenco degli Uffici dei Giudici di Pace soppressi)

Tabella B, articolo 1, comma 2
(Attribuzione delle competenze territoriali degli Uffici dei Giudici di Pace soppressi)


Allegato 1, articolo 2, comma 1, lett. b); tabella allegata alla legge 21 novembre 1991, n. 374 «Tabella A - articolo 2, comma 1



COLLABORA
Partecipa attivamente alla crescita del web giuridico: consulta le modalitˆ per collaborare ad Altalex . Inviaci segnalazioni, provvedimenti di interesse, decisioni, commenti, articoli, e suggerimenti: ogni prezioso contributo sarˆ esaminato dalla redazione.
NOTIZIE COLLEGATE
Geografia giudiziaria: gli errori della Commissione monitoraggio (Articolo 18.06.2014 (Giuseppe Agozzino) )

Giustizia, uffici del giudice di pace: le istruzioni del Ministero (Circolare Ministero Giustizia 15.04.2014)

Geografia giudiziaria: l'elenco degli uffici del giudice di pace mantenuti (Tabella 07.03.2014, G.U. 14.04.2014 )

Competenze uffici del giudice di pace (Tabella A, Legge n. 374/1991) (Tabella 07.03.2014, G.U. 14.04.2014 )

Uffici del giudice di pace soppressi (Tabella A, D.Lgs. n. 156/2012) (Tabella 07.03.2014, G.U. 14.04.2014 )

Individuazione delle sedi degli uffici del giudice di pace (Decreto Ministero 07.03.2014, G.U. 14.04.2014 )

Uffici del giudice di pace soppressi (Tabella B, D.Lgs. n. 156/2012) (Tabella 07.03.2014, G.U. 14.04.2014 )

Geografia giudiziaria: ripristinate le sezioni di Ischia, Lipari ed Elba (Decreto legislativo 19.02.2014 n° 14 , G.U. 27.02.2014 )

Taglio dei tribunali: Consulta boccia referendum (Civilisti: decisione ha evitato ulteriore caos. Introna: ora Corte europea)

Tribunalini soppressi: alcuni resteranno aperti per smaltire le pendenze (News 28.08.2013)

Taglio dei tribunali: Senato approva ordine del giorno per correzione (Senato, ordine del giorno, approvato 07.08.2013)

Taglio tribunali: ok della Consulta. Solo Urbino si salva (Le motivazioni della sentenza n. 237/2013)

Tribunali, tagli, geografia giudiziaria, riforma, legittimità costituzionale (Corte Costituzionale , sentenza 24.07.2013 n° 237 )

Taglia-tribunali: salta la proroga. Oua: grave passo indietro del Parlamento (OUA, comunicato 14.12.2012)

Taglia-tribunali, Oua: sì alla proroga di due anni (OUA, comunicato stampa 13.12.2012)

Giudici di Pace, uffici, riforma, Comune, deroga, spese, personale, accollo (Corte dei Conti , sez. contr. Lombardia, parere 12.12.2012 n° 522 )

Perifano: l'avvocatura va traghettata verso un'idea di professione moderna (Il presidente dell'ANF critica le rappresentanze nazionali al XXXI Congresso Nazionale Forense)

Geografia giudiziaria: depositato primo ricorso al TAR contro la riforma (News 24.10.2012)

Geografia giudiziaria: come cambiano le circoscrizioni giudiziarie (Scheda 17.09.2012)

Geografia giudiziaria: l'elenco dei tribunali soppressi (News 13.09.2012)

Severino: taglio dei tribunali non in base a giudizi politici (News 13.09.2012)

Geografia giudiziaria: l'elenco delle procure soppresse (News 13.09.2012)

Taglio dei tribunali: il testo del Dlgs pubblicato in Gazzetta (Decreto legislativo 07.09.2012 n° 155 , G.U. 12.09.2012 )

Consiglio dei Ministri: geografia giudiziaria, istruzione, sicurezza nazionale (Consiglio dei Ministri, comunicato 10.08.2012)

Geografia giudiziaria: pronta la bozza del decreto taglia-tribunali (News 22.06.2012)

Revisione della geografia giudiziaria: questioni critiche sui costi (Articolo 16.05.2012 (Giuseppe Agozzino) )


8 moduli con difficoltà crescente - Accreditato 8 ore CNF

Il corso si articolerà in otto units con difficoltà crescente. Le prime tre ore saranno di livello basic, le successive tre ore saranno di livello intermedio, le ultime due di livello avanzato. Le lezioni ...

Studio Legale Solazzo - Patrocinio in Cassazione

Specializzato in diritto civile, fallimentare, recupero crediti, diritto di famiglia, locazioni e tutela del consumatore


Calcolo danno macrolesioni con le tabelle dei principali Tribunali italiani

Milano-Roma 2013
abbinamento accertamento tecnico preventivo affidamento condiviso Agenzia delle Entrate amministratore di condominio anatocismo appello appello incidentale arresti domiciliari assegno di mantenimento assegno divorzile atto di precetto autovelox avvocato bando di concorso carceri certificato di agibilità Codice della Strada codice deontologico forense codice penale codice procedura civile cognome collegato lavoro comodato compensi professionali concorso in magistratura concussione condominio contratto preliminare contributo unificato convivenza more uxorio danno biologico danno morale Decreto decreto balduzzi decreto del fare decreto ingiuntivo decreto salva italia demansionamento difesa d'ufficio dipendenti non agricoli diritto all'oblio Equitalia esame esame avvocato esame di avvocato falso ideologico fermo amministrativo figli legittimi figli naturali figlio maggiorenne filtro in appello fondo patrimoniale Gazzetta Ufficiale geografia giudiziaria giudici ausiliari giudici di pace giustizia guida in stato di ebbrezza indennizzo diretto inps insidia stradale interessi legali ipoteca legge di stabilità legge pinto lieve entità mansioni superiori mediazione civile mediazione obbligatoria milleproroghe ne bis in idem negoziazione assistita oltraggio a pubblico ufficiale omesso versamento ordinanza-ingiunzione overruling parametri forensi parere civile parere penale pedone precetto processo civile processo civile telematico processo telematico procura alle liti provvigione pubblica amministrazione querela di falso responsabilità medica riassunzione ricorso per cassazione riforma della giustizia riforma forense riforma fornero sblocca Italia sentenza Franzese sequestro conservativo Sfratti silenzio assenso soluzioni proposte sospensione della patente sospensione feriale spending review Stalking tabella tabelle millesimali tariffe forensi tassi usurari tracce di esame tribunali usucapione usura