ricorda
Non sei registrato?
Registrati ora
Il tuo carrello
Totale : € 0,00
Diritti e doveri dei cittadini - Rapporti economici
Costituzione , Parte I, Titolo III, agg. al 01.07.2006
/ /



(<<Precede)

PARTE I

DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI

TITOLO III

RAPPORTI ECONOMICI

Art. 35.

La Repubblica tutela il lavoro in tutte le sue forme ed applicazioni.

Cura la formazione e l'elevazione professionale dei lavoratori.

Promuove e favorisce gli accordi e le organizzazioni internazionali intesi ad affermare e regolare i diritti del lavoro.

Riconosce la liberta' di emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge nell'interesse generale, e tutela il lavoro italiano all'estero.

Art. 36.

Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantita' e qualita' del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a se' e alla famiglia un'esistenza libera e dignitosa.

La durata massima della giornata lavorativa e' stabilita dalla legge.

Il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non puo' rinunziarvi.

Art. 37.

La donna lavoratrice ha gli stessi diritti e, a parita' di lavoro, le stesse retribuzioni che spettano al lavoratore. Le condizioni di lavoro devono consentire l'adempimento della sua essenziale funzione familiare e assicurare alla madre e al bambino una speciale adeguata protezione.

La legge stabilisce il limite minimo di eta' per il lavoro salariato.

La Repubblica tutela il lavoro dei minori con speciali norme e garantisce ad essi, a parita' di lavoro, il diritto alla parita' di retribuzione.

Art. 38.

Ogni cittadino inabile al lavoro e sprovvisto dei mezzi necessari per vivere ha diritto al mantenimento e all'assistenza sociale.

I lavoratori hanno diritto che siano preveduti ed assicurati mezzi adeguati alle loro esigenze di vita in caso di infortunio, malattia, invalidita' e vecchiaia, disoccupazione involontaria.

Gli inabili ed i minorati hanno diritto all'educazione e all'avviamento professionale.

Ai compiti previsti in questo articolo provvedono organi ed istituti predisposti o integrati dallo Stato.

L'assistenza privata e' libera.

Art. 39.

L'organizzazione sindacale e' libera.

Ai sindacati non puo' essere imposto altro obbligo se non la loro registrazione presso uffici locali o centrali, secondo le norme di legge.

E' condizione per la registrazione che gli statuti dei sindacati sanciscano un ordinamento interno a base democratica.

I sindacati registrati hanno personalita' giuridica. Possono, rappresentati unitariamente in proporzione dei loro iscritti, stipulare contratti collettivi di lavoro con efficacia obbligatoria per tutti gli appartenenti alle categorie alle quali il contratto si riferisce.

Art. 40.

Il diritto di sciopero si esercita nell'ambito delle leggi che lo regolano. (1)

(1) V. legge 12 giugno 1990, n. 146, recante "Norme sull'esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali" (G.U. 14 giugno 1990, n. 137).

Art. 41.

L'iniziativa economica privata e' libera.

Non puo' svolgersi in contrasto con l'utilita' sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla liberta', alla dignita' umana.

La legge determina i programmi e i controlli opportuni perche' l'attivita' economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali.

_______________

Cfr. Cassazione civile, sez. lavoro, sentenza 13 luglio 2009, n. 16323, in Altalex Massimario.

Art. 42.

La proprieta' e' pubblica o privata. I beni economici appartengono allo Stato, ad enti o a privati.

La proprieta' privata e' riconosciuta e garantita dalla legge, che ne determina i modi di acquisto, di godimento e i limiti allo scopo di assicurarne la funzione sociale e di renderla accessibile a tutti.

La proprieta' privata puo' essere, nei casi preveduti dalla legge, e salvo indennizzo, espropriata per motivi d'interesse generale.

La legge stabilisce le norme ed i limiti della successione legittima e testamentaria e i diritti dello Stato sulle eredita'.

Art. 43.

A fini di utilita' generale la legge puo' riservare originariamente o trasferire, mediante espropriazione e salvo indennizzo, allo Stato, ad enti pubblici o a comunita' di lavoratori o di utenti determinate imprese o categorie di imprese, che si riferiscano a servizi pubblici essenziali o a fonti di energia o a situazioni di monopolio ed abbiano carattere di preminente interesse generale.

Art. 44.

Al fine di conseguire il razionale sfruttamento del suolo e di stabilire equi rapporti sociali, la legge impone obblighi e vincoli alla proprieta' terriera privata, fissa limiti alla sua estensione secondo le regioni e le zone agrarie, promuove ed impone la bonifica delle terre, la trasformazione del latifondo e la ricostituzione delle unita' produttive; aiuta la piccola e la media proprieta'.

La legge dispone provvedimenti a favore delle zone montane.

Art. 45.

La Repubblica riconosce la funzione sociale della cooperazione a carattere di mutualita' e senza fini di speculazione privata. La legge ne promuove e favorisce l'incremento con i mezzi piu' idonei e ne assicura, con gli opportuni controlli, il carattere e le finalita'.

La legge provvede alla tutela e allo sviluppo dell'artigianato.

Art. 46.

Ai fini della elevazione economica e sociale del lavoro in armonia con le esigenze della produzione, la Repubblica riconosce il diritto dei lavoratori a collaborare, nei modi e nei limiti stabiliti dalle leggi, alla gestione delle aziende.

Art. 47.

La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l'esercizio del credito.

Favorisce l'accesso del risparmio popolare alla proprieta' dell'abitazione, alla proprieta' diretta coltivatrice e al diretto e indiretto investimento azionario nei grandi complessi produttivi del Paese.

(Segue>>)


Lavoro - Formulario commentato
M. Arturo, R. Pierluigi, F. Luca, R. Roberto, B. Massimo
130,00
€ 117,00
Società di persone - Società di capitali - Cooperative - Consorzi - Start Up
IPSOA 2014

COLLABORA
Partecipa attivamente alla crescita del web giuridico: consulta le modalitˆ per collaborare ad Altalex . Inviaci segnalazioni, provvedimenti di interesse, decisioni, commenti, articoli, e suggerimenti: ogni prezioso contributo sarˆ esaminato dalla redazione.
NOTIZIE COLLEGATE
Lavoratore, malattia, sospensione, ferie, maturazione, calcolo (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 29.07.2014 n° 17177 )

Provincia autonoma, competenza, servitù, pista da sci, indennità, valore (Corte Costituzionale , sentenza 18.07.2014 n° 213 )

Dirigente, ristrutturazione aziendale, licenziamento, giustificatezza (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 19.06.2014 n° 13958 )

Pubblico impiego, ufficio pubblico, reggenza, retribuzione, posizione, risultato (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 10.06.2014 n° 13062 )

Azienda, condotta antisindacale, requisiti, sindacato, nazionalità (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 09.06.2014 n° 12885 )

Processo civile, equa durata, previdenza, estinzione ope legis, legittimità (Corte Costituzionale , ordinanza 04.06.2014 n° 158 )

Lavoro discontinuo, riposo settimanale, danno non patrimoniale, prova (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 23.05.2014 n° 11581 )

Agente unico, indennità, accordo sindacale, mancato rinnovo, conservazione (Cassazione civile , sez. VI-L, ordinanza 22.05.2014 n° 11330 )

Extracomunitario, cecità assoluta, prestazioni assistenziali, lunga permanenza (Cassazione civile , sez. lavoro, ordinanza 20.05.2014 n° 11053 )

Portalettere, zona popolosa, disservizi, rendimento insufficiente, licenziamento (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 13.05.2014 n° 10367 )

Trattamento pensionistico ordinario, prelievo tributario, imposizione, illegittimità (Corte Costituzionale , ordinanza 08.04.2014 n° 83 )

Permesso di costruire, variante urbanistica, strutture ricettive, indici premianti (TAR Abruzzo-L'Aquila, sez. I, sentenza 27.03.2014 n° 287 )

Gratifiche retributive, premio produttività, contratto di formazione, esclusione (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 03.03.2014 n° 4911 )

Dipendente pubblico, mansioni superiori, differenze retributive, assegnazione (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 16.01.2014 n° 796 )

Avvocato, incompatibilità, dipendente pubblico, tempo parziale, legittimità (Corte Costituzionale , ordinanza 13.01.2014 n° 3 )

Dipendenti pubblici, stipendio, blocco, università, legittimità costituzionale (Corte Costituzionale , sentenza 17.12.2013 n° 310 )

Illuminazione votiva, convenzione concessoria, Comune, acquisizione, indennità (TAR Lombardia-Brescia, sentenza 14.12.2013 n° 1132 )

Carriera diplomatica, disparità di trattamento, promozioni, retribuzione (Corte Costituzionale , sentenza 12.12.2013 n° 304 )

Terreno, proprietario, recinzione, rifiuti, abbandono, terzi, responsabilità (Cassazione penale , sez. III, sentenza 09.12.2013 n° 49327 )

Lavoro subordinato, associazione in partecipazione, differenze, rischio impresa (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 27.11.2013 n° 26522 )

Capotreno, mansioni, requisiti fisici, statura, limite minimo, inidoneità (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 15.11.2013 n° 25734 )

Sede aziendale, trasferimento, riorganizzazione societaria, rifiuto, licenziamento (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 14.11.2013 n° 25615 )

Professore di orchestra, lavoro domenicale, compenso, vantaggi economici (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 08.11.2013 n° 25196 )

Licenziamento collettivo, riduzione di personale, procedura, contestazione (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 04.11.2013 n° 24701 )

Vigile urbano, riposo settimanale, deroga, compensazione, usura psico-fisica (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 25.10.2013 n° 24180 )

Il c.d. "sciopero delle mansioni" (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 16.10.2013 n° 23528 (Alessandro Squarci) )

Dipendente, collega, sostituzione, mansioni, rifiuto, sciopero, illegittimità (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 16.10.2013 n° 23528 )

Difficoltà aziendali, licenziamento, mansioni, suddivisione, legittimità (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 10.10.2013 n° 23063 )

Prestatore di servizio, ferie non godute, compenso sostitutivo, prescrizione (Consiglio di Stato , sez. V, sentenza 01.10.2013 n° 4878 )

Lavoratore, demansionamento unilaterale, licenziamento, alternativa, illegittimità (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 18.09.2013 n° 21356 )

Licenziamento, repechage, mansioni inferiori, non utilizzabilità, prova (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 12.09.2013 n° 20918 )

Magistrato, maternità, astensione obbligatoria, ritardi, sanzione disciplinare (Cassazione civile , SS.UU., sentenza 11.09.2013 n° 20815 )

Registro dei protesti, permanenza, diritti fondamentali, lesione, cancellazione (Tribunale Bari, sez. feriale civile, ordinanza 16.08.2013 n° 6224 )

Azienda, reparto, chiusura, lavoratrice madre, licenziamento, illegittimità (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 31.07.2013 n° 18363 )

Rappresentanza sindacale, contratto aziendale, sottoscrizione, disaccordo (Corte Costituzionale , sentenza 23.07.2013 n° 231 )

Assistenza familiare, zio, handicap, nipote, convivente, trasferimento (Corte Costituzionale , sentenza 18.07.2013 n° 203 )

Processo amministrativo, rappresentanza tecnica, procura speciale, omissione (TAR Lazio-Roma, sez. II, sentenza 15.07.2013 n° 7026 )

Dipendente, ferie, mancata richiesta, dimenticanza, indennità sostitutiva (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 04.07.2013 n° 16735 )

Danno biologico (AltalexPedia, voce agg. al 17.06.2013 (Michele Iaselli) )

Reversibilità, trattamento pensionistico integrativo, retribuzione, esclusione (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 29.05.2013 n° 13399 )

Mobbing lavorativo, demansionamento, danni, risarcimento, configurabilità (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 23.05.2013 n° 12725 )

Patrocinio a spese dello Stato, consulente tecnico, compensi, giudizio civile (Corte Costituzionale , ordinanza 16.05.2013 n° 88 )

Dipendente pubblico, riposo settimanale, mancato godimento, usura, danni (Consiglio di Stato , adunanza plenaria, sentenza 19.04.2013 n° 7 )

Ambiente, rifiuti, appalto, contratto, estensione, condizioni (TAR Sardegna-Cagliari, sez. I, sentenza 19.03.2013 n° 221 )

Energia elettrica, gas, fornitori, switching, sistema indennitario, illegittimità (TAR Lombardia-Milano, sez. III, sentenza 14.03.2013 n° 683 )

Riorganizzazione aziendale, dipendente, licenziamento, insindacabilità (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 13.03.2013 n° 6333 )

Reggenza, dipendente pubblico, mansioni superiori, condizioni economiche (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 06.03.2013 n° 5550 )

Minimo pensionistico, tutela, limiti d'età, deroga, dirigente sanitario (Corte Costituzionale , sentenza 06.03.2013 n° 33 )

Dipendente, retribuzione, proporzionalità, sufficienza, CCNL, facoltatività (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 21.02.2013 n° 4323 )

Insegnante di sostegno, diritto all'istruzione, danno esistenziale, risarcimento (TAR Sicilia-Palermo, sez. I, sentenza 12.12.2012 n° 2635 )

Ferie, mancata fruizione, monetizzazione, convalescenza, lavoratore, diritto (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 27.11.2012 n° 21028 )

Riorganizzazione aziendale, dirigente, licenziamento, legittimità (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 26.11.2012 n° 20856 )

Lavoro, tempo parziale, clausole elastiche, illegittimità, ritorsioni, licenziamento (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 07.09.2012 n° 14999 )

Ferie, diritto, malattia, indennità sostitutiva (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 09.07.2012 n° 11462 )

Ramo azienda, cessione, dirigente, distacco, rifiuto, licenziamento (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 26.03.2012 n° 4797 )

Attività commerciali, orari di apertura e chiusura, legittimità costituzionale (TAR Veneto-Venezia, sez. III, ordinanza 29.02.2012 n° 265 )

Ambiente, energia rinnovabile, produzione, dispersione, lavori, interruzione (Tribunale Palermo, sez. Bagheria, ordinanza 28.02.2012 )

Lavoro, lavoratore, critica, decisioni aziendali, limiti, licenziamento (Tribunale Milano, sez. lavoro, sentenza 21.10.2011 )

Personale scioperante, sostituzione, condotta antisindacale (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 19.07.2011 n° 15782 )

Medico, servizio sanitario nazionale, convenzione, cumulo, inammissibilità (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 14.07.2011 n° 15493 )

Sciopero, servizi pubblici essenziali , rifiuto di sostituire un collega (Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 14.06.2011 n° 12979 )


Seminario online di aggiornamento professionale, accreditato 4 ore CNF

I seminari in materia di processo telematico, mirano a fornire all’Avvocato una preparazione di base in vista dell’imminente entrata a regime del Processo Civile telematico. L'intero percorso formativo &egr ...

Studio Legale Dolcino

specializzati in diritto dei trasporti e delle assicurazioni, in recupero crditi ed in equa riparazione del processo ex Legge Pinto


Calcolo danno macrolesioni con le tabelle dei principali Tribunali italiani

Milano-Roma 2013
abbinamento accertamento tecnico preventivo affidamento condiviso agenzia delle entrate amministratore di condominio anatocismo appello appello incidentale arresti domiciliari assegno di mantenimento assegno divorzile atto di precetto autovelox avvocato bando di concorso carceri certificato di agibilità Codice della Strada Codice deontologico forense codice penale codice procedura civile cognome collegato lavoro comodato compensi professionali concorso in magistratura concussione condominio contratto preliminare contributo unificato convivenza more uxorio danno biologico danno morale Decreto decreto Balduzzi decreto del fare decreto ingiuntivo decreto salva italia demansionamento difesa d'ufficio dipendenti non agricoli diritto all'oblio Equitalia esame esame avvocato esame di avvocato falso ideologico fermo amministrativo figli legittimi figli naturali figlio maggiorenne filtro in appello fondo patrimoniale gazzetta ufficiale geografia giudiziaria giudici ausiliari giudici di pace giustizia guida in stato di ebbrezza indennizzo diretto inps insidia stradale interessi legali ipoteca legge di stabilità legge Pinto lieve entità mansioni superiori mediazione civile mediazione obbligatoria messa alla prova milleproroghe ne bis in idem negoziazione assistita oltraggio a pubblico ufficiale omesso versamento ordinanza-ingiunzione overruling parametri forensi parere civile parere penale pedone precetto processo civile processo civile telematico processo telematico procura alle liti provvigione pubblica amministrazione querela di falso responsabilità medica riassunzione ricorso per cassazione Riforma della giustizia riforma forense riforma fornero sblocca italia sciopero sentenza Franzese sequestro conservativo Sfratti silenzio assenso soluzioni proposte sospensione della patente sospensione feriale spending review Stalking tabella tabelle millesimali tariffe forensi tassi usurari tracce di esame tribunali tulps usucapione usura