ricorda
Non sei registrato?
Registrati ora
Il tuo carrello
Totale : € 0,00
Ricorso per la cessazione degli effetti civili del matrimonio
Formula agg. al 28.06.2012

Formula tratta dal volume "Processo di separazione e divorzio" a cura di Giuseppe De Marzo, Altalex Editore, 2012.

Ricorso per la cessazione degli effetti civili del matrimonio

Tribunale di ________      

Ricorso per la cessazione degli effetti civili del matrimonio

Il Sig. ________, nato a ________, il ________, C.F.________,residente in ________, Via________, rappresentato e difeso dall’Avv. ________ (C.F. __________), del Foro di _____________, il quale dichiara di voler ricevere le comunicazioni di cancelleria ex artt. 136 c.p.c. e 51, D.L. n. 112/2008 all’indirizzo di pec________@________ comunicato all’ordine, o al numero di fax ________,  ed elettivamente domiciliato presso il suo studio sito in ________,Via _________, come da mandato posto a margine del  presente atto

Premesso che:

Il ricorrente il giorno _________, in _________, ha contratto matrimonio concordatario con la Sig.ra _________(doc. 1). Dall’unione è nato il figlio _________, in_________, il _________(docc. 2 e 3).

L’unione matrimoniale con il passare del tempo si è logorata ed è venuto meno il vincolo di affectioche lega i coniugi i quali si sono separati consensualmente alle condizioni di cui al verbale di separazione del _________, ritualmente omologato con decreto del Tribunale di _________reso in data _________(doc. 4) che si allega.

I coniugi sono sempre vissuti separati e non vi è alcuna possibilità, reciproca volontà di riconciliazione o di ripresa della convivenza e appare pertanto manifesta l'impossibilità di ricostituzione della comunione materiale e spirituale dei coniugi.

Sussistono i presupposti di cui all'art.3, n. 2),lett. b) della L. n. 898/1970 per la pronuncia di cessazione degli effetti civili del matrimonio come sopra contratto.

Espone

Il ricorrente lavora presso la società_________ed ha un reddito lordo annuo di Euro_________(doc. 5). La moglie, che all’epoca della separazione non lavorava, oggi è impiegata ed ha un reddito lordo annuo di Euro_________(doc. 5). Non sussistono pertanto i presupposti per la concessione dell’assegno divorzile poiché la Sig.ra _________gode di adeguati redditi propri che le consentono di essere economicamente indipendente, e non sussiste disparità di redditi tra i coniugi.

Per tutto quanto sopra esposto, il Sig. _________come sopra rappresentato e difeso

Chiede

che, previa fissazione dell’udienza delle parti innanzi al Sig. Presidente, esperito il tentativo di conciliazione, e previa emanazione dei provvedimenti temporanei ed urgenti, il Tribunale adito Voglia:

1) pronunciare ai sensi dell’art. 3, n. 2),lett. b), L. 898/1970 la cessazione degli effetti civili del matrimonio concordatario contratto in _________tra il Sig. _________e la Sig.ra _________ in data _________e trascritto nel registro degli atti di matrimonio del Comune di _________.

2) disporre l’affidamento condiviso del figlio minore, con collocazione presso la madre, e diritto per il padre di tenere il figlio con sé:

- due giorni infrasettimanali e a fine settimana alternati;

- una settimana durante le vacanze natalizie;

- due giorni consecutivi durante le festività Pasquali;

- 15 giorni durante le vacanze estive nel periodo che i coniugi concorderanno.

3) assegnare la casa coniugale alla moglie nell’interesse del figlio minore;

4) disporre a carico del padre quale contributo al mantenimento del figlio minore_________il versamento mensile della somma di Euro_________, rivalutabile annualmente in base agli indici ISTAT, a titolo di mantenimento ordinario oltre al 50 % delle spese straordinarie (mediche, sportive, ricreative ecc.);

5) accertare la sussistenza di mezzi economici adeguati da parte della Sig.ra _________e dichiarare che nessun assegno divorzile è da corrispondersi in suo favore.

Con vittoria di spese ed onorari di giudizio e con ogni più ampia riserva, anche di carattere istruttorio.

Ai sensi dell’art. 13, T.U. n. 115/2002 e successive modifiche si dichiara che il presente procedimento è soggetto al contributo unificato fisso di Euro 85,00.

Si allegano i seguenti documenti: 1) estratto dell’atto di matrimonio; 2) certificato contestuale di _________; 3) certificato contestuale di_________; 4) copia autentica verbale di separazione omologato; 5) dichiarazioni redditi marito; 6) dichiarazioni redditi moglie.

_________, lì _________.

Avv. _________








COLLABORA
Partecipa attivamente alla crescita del web giuridico: consulta le modalitˆ per collaborare ad Altalex . Inviaci segnalazioni, provvedimenti di interesse, decisioni, commenti, articoli, e suggerimenti: ogni prezioso contributo sarˆ esaminato dalla redazione.
NOTIZIE COLLEGATE
Famiglia - FormularioCivile.it (SCARICA LE FORMULE GRATUITE!)

Impugnare le condizioni della separazione non blocca la domanda di divorzio (Cassazione civile , sez. I, sentenza 03.01.2013 n° 40 (Giuseppina Vassallo) )

Accordi prematrimoniali: la Cassazione possibilista... (Cassazione civile , sez. I, sentenza 21.12.2012 n° 23713 (Giuseppina Vassallo) )

Moglie troppo legata a famiglia d'origine? Separazione non addebitabile al marito (Corte d'Appello Roma, sentenza 11.10.2012 n° 4983 (Giuseppina Vassallo) )

Processo di separazione e divorzio (Libro , segnalazione del 25.06.2012 (Giuseppe De Marzo) )


Accesso a 40 corsi di 1 ora accreditati CNF, di cui 10 in Deontologia

40 seminari di 1 ora (equivalenti a 40 crediti formativi) di cui 10 ore di deontologia forense Con un semplice PC connesso alla rete, puoi assolvere i tuoi obblighi formativi seguendo i corsi online accreditati dal Consi ...

Avv. Cristiana Bonaduce

Attività giudiziale e stragiudiziale in diritto civile, commerciale, diritto dell'immigrazione, internazionale privato e comunitatrio. Esecuzioni mobiliari ed immobiliari. Disponibile per domiciliazioni


Calcolo danno macrolesioni con le tabelle dei principali Tribunali italiani

Milano-Roma 2013
abbinamento accertamento tecnico preventivo affidamento condiviso Agenzia delle Entrate amministratore di condominio anatocismo appello appello incidentale arresti domiciliari assegno di mantenimento assegno divorzile atto di precetto autovelox avvocato bando di concorso carceri codice della strada codice deontologico forense codice penale codice procedura civile cognome collegato lavoro comodato compensi professionali concorso in magistratura concussione condominio contratto preliminare contributo unificato convivenza more uxorio danno biologico danno morale decreto decreto balduzzi decreto del fare decreto ingiuntivo decreto salva italia demansionamento difesa d'ufficio dipendenti non agricoli Equitalia esame esame avvocato esame di avvocato falso ideologico fermo amministrativo figli legittimi figli naturali figlio maggiorenne filtro in appello fondo patrimoniale Gazzetta Ufficiale geografia giudiziaria giudici ausiliari giudici di pace giustizia guida in stato di ebbrezza indennizzo diretto Inps insidia stradale interessi legali ipoteca legge di stabilità legge pinto lieve entità mansioni superiori mediazione civile mediazione obbligatoria milleproroghe ne bis in idem ordinanza-ingiunzione overruling parametri forensi parere civile parere penale pedone precetto processo civile telematico processo telematico procura alle liti provvigione pubblica amministrazione querela di falso responsabilità medica riassunzione ricorso per Cassazione riforma forense riforma fornero sentenza Franzese sequestro conservativo sfratti silenzio assenso soluzioni proposte sospensione della patente sospensione feriale spending review stalking tabella tabelle millesimali tariffe forensi tassi usurari tracce di esame tribunali usucapione usura