ricorda
Non sei registrato?
Registrati ora
Il tuo carrello
Totale : € 0,00
Comparsa di risposta con domanda riconvenzionale e chiamata in causa di terzo
Formula agg. al 11.07.2013 (Laura Biarella)

Comparsa di costituzione e risposta con domanda riconvenzionale ed istanza per chiamata in causa di un terzo (art. 319 c.p.c.)

Ufficio del Giudice di Pace di ____

Comparsa di costituzione e risposta

con domanda riconvenzionale ed istanza per chiamata di terzo in causa

Il Sig. ____, residente in ____, piazza ____, n. ___, C.F. ____, elettivamente domiciliato in ____, alla via ____ n. ____, presso e nello studio legale dell’Avv. ____, del Foro di ____, C.F. ____, e mail certificata __@__, fax di studio n. ____, che lo rappresenta e difende giusta procura speciale alle liti estesa a margine della presente comparsa, con dichiarazione di voler ricevere avvisi, comunicazioni e notificazioni al fax di studio n. ____

Convenuto

CONTRO

____ rappresentato e difeso dall’Avv. ____

Attore

***

Con atto di citazione notificato a mezzo del servizio postale il ____ l’attore adiva innanzi l’intestato Giudice di Pace il Sig. ____ per sentir accogliere le seguenti conclusioni:

“a) in via principale accertare e dare atto che ___ e, per l’effetto, dichiarare che ____;

b) in via subordinata ____;

c) accertare e dare atto che ___;

d) per l’effetto condannare la ____, a titolo di risarcimento danni, al pagamento in favore dell’attore ____ della somma di euro ____, oltre interessi, o di quella maggiore o minore che risulterà in corso di causa;

e) condannare il convenuto al pagamento delle spese e compensi professionali di lite, con distrazione in favore del sottoscritto difensore.”

Con il presente atto si costituisce il Sig. ____, per contestare e respingere in toto la domanda attorea, chiedendone l’integrale rigetto attesa l’assoluta infondatezza in fatto e in diritto, con accoglimento della domanda riconvenzionale oggi proposta e contestuale richiesta di chiamata in causa del terzo ____.

FATTO E DIRITTO

1) In data _____, presso ____, a seguito del sinistro ____ l’odierno convenuto Sig. ____ riportava danni per € ____, come da preventivo di spesa del ____ redatto dal Sig. ___, titolare dell’autocarrozzeria “____”, corrente in ____;

2) In particolare, per quanto concerne la dinamica del sinistro ____;

3) Con missiva del ___, l’odierno convenuto, per il tramite dell’avv. ___, formulava richiesta di risarcimento danni a ____, senza ricevere riscontro alcuno;

4) All’epoca del sinistro il veicolo ____ targato ____ di proprietà dell’attore era assicurato per la RCA presso la ____ Assicurazioni S.p.A., la quale, pur diffidata, non ha ancora provveduto a risarcire al convenuto i danni alla vettura.

ISTANZA DI CHIAMATA IN CAUSA DEL TERZO

Per quanto sopra esposto, si formula istanza affinché l’Ill.mo Sig. Giudice di Pace adito voglia emanare provvedimento di autorizzazione alla chiamata in causa della predetta ____ Assicurazione S.p.A., all’uopo rinviando la data della prima udienza.

Si producono mediante deposito in cancelleria, i seguenti documenti in  fedele copia fotostatica:

1) Atto di citazione;

2) Preventivo di spesa del ____, redatto dall’autocarrozzeria ____ , relativo ai danni subiti dal veicolo ____ targato ____ di proprietà del convenuto;

3) Missiva raccomandata n. ___ del ____, a firma Avv. ____, inviata all’attore ___ ed alla ___  Assicurazioni S.p.A.

Si formula istanza affinchè l’Ill.mo Sig. Giudice di Pace adito voglia disporre CTU al fine di far valutare l’entità dei danni conseguiti alla vettura del convenuto in occasione del sinistro per cui è causa.

Tanto premesso, dedotto ed argomentato, il Sig. ___, come sopra rappresentato, difeso e domiciliato, rassegna le seguenti

Conclusioni

Riservata ogni altra difesa, si conclude affinché l’Ill.mo Sig. Giudice di Pace adito, contrariis rejectis, autorizzata la chiamata in causa della ____ Assicurazioni S.p.A., voglia:

1) rigettare le domande tutte formulate dell’attore in quanto infondate sia in fatto che in diritto per i motivi di cui in premessa in quanto alcuna responsabilità può essere addebitata al convenuto Sig. ___, rigettando quindi tutte le domande ivi comprese quelle risarcitorie;

2) accertare e dichiarare l’entità dei danni riportati nel sinistro per cui è causa dal veicolo ____ targato ____ del convenuto Sig. ____;

3) in via riconvenzionale, previo accertamento dell’esclusiva o prevalente responsabilità dell’attore Sig. ___, nella causazione del sinistro per cui è causa, condannare in via solidale l’attore Sig. ____ e la ____ Assicurazioni S.p.A., a risarcire quanto risulterà di giustizia a seguito dell’istruttoria, oltre interessi dal dì del sinistro all’effettivo soddisfo, al convenuto Sig. ____;

4) con vittoria delle spese di lite e dei compensi professionali, oltre accessori di legge.

___, addì ____

Avv. ____







Avv. Paola Garini

Lo Studio tratta Diritto civile per imprese e privati: Diritto commerciale (contratti, recupero crediti, ingiunzioni, esecuzioni, fallimento), Diritto di Famiglia e Successioni, Diritto del Consumatore, Proprietà, Locazione e Condominio. Domiciliazioni


COLLABORA
Partecipa attivamente alla crescita del web giuridico: consulta le modalitˆ per collaborare ad Altalex . Inviaci segnalazioni, provvedimenti di interesse, decisioni, commenti, articoli, e suggerimenti: ogni prezioso contributo sarˆ esaminato dalla redazione.
NOTIZIE COLLEGATE

Accesso a 40 corsi di 1 ora accreditati CNF, di cui 10 in Deontologia

40 seminari di 1 ora (equivalenti a 40 crediti formativi) di cui 10 ore di deontologia forense Con un semplice PC connesso alla rete, puoi assolvere i tuoi obblighi formativi seguendo i corsi online accreditati dal Consi ...

Segnalazioni Editoriali
Il Testo Unico sicurezza sul lavoro commentato con la giurisprudenza (Sconto 25%) Raffaele Guariniello 70,00 € 56,00
IPSOA INDICITALIA — Anno 2014
L’applicazione del T.U. Sicurezza sul lavoro comporta obblighi e responsabilità per chi - professionista, rspp, as...

Calcolo danno macrolesioni con le tabelle dei principali Tribunali italiani

Milano-Roma 2013
abbinamento accertamento tecnico preventivo affidamento condiviso agenzia delle entrate amministratore di condominio anatocismo appello appello incidentale arresti domiciliari assegno di mantenimento assegno divorzile atto di precetto autovelox avvocato bando di concorso carceri cartella esattoriale certificato di agibilità codice della strada Codice deontologico forense codice penale codice procedura civile cognome collegato lavoro comodato compensi professionali concorso in magistratura concussione condominio contratto preliminare Contributo unificato convivenza more uxorio danno biologico danno morale Decreto decreto balduzzi decreto del fare decreto ingiuntivo decreto salva italia demansionamento difesa d'ufficio dipendenti non agricoli diritto all'oblio Equitalia esame esame avvocato esame di avvocato falso ideologico fermo amministrativo figli legittimi figli naturali figlio maggiorenne filtro in appello fondo patrimoniale Gazzetta Ufficiale geografia giudiziaria giudice di pace giudici ausiliari giudici di pace giustizia guida in stato di ebbrezza indennizzo diretto inps insidia stradale interessi legali ipoteca legge di stabilità legge Pinto lieve entità mansioni superiori mediazione civile mediazione obbligatoria messa alla prova milleproroghe ne bis in idem negoziazione assistita occupazione abusiva oltraggio a pubblico ufficiale omesso versamento ordinanza-ingiunzione overruling parametri forensi parere civile parere penale pedone precetto processo civile processo civile telematico processo telematico procura alle liti provvigione pubblica amministrazione querela di falso responsabilità medica riassunzione ricorso per cassazione riforma della giustizia riforma forense riforma fornero sblocca Italia sciopero semplificazione fiscale sentenza Franzese sequestro conservativo sfratti silenzio assenso soluzioni proposte sospensione della patente sospensione feriale spending review Stalking tabella tabelle millesimali tariffe forensi tassi usurari tracce di esame Tribunali tulps usucapione usura